Italiano

RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI PORTA A PORTA

 

Dal mese di maggio 2011 una importante novità nel sistema di raccolta dei rifiuti urbani ha interessato tutte le utenze del Comune.

Gli aspetti più significativi del nuovo sistema sono:

- la raccolta "porta a porta" delle principali tipologie di rifiuti,

- l'eliminazione di tutti i cassonetti e degli altri contenitori stradali di rifiuti,

- l'introduzione della raccolta differenziata del rifiuto organico (alimenti, scarti di cucina, ecc.).

Aggiornamento: servizio di raccolta di pannolini e pannoloni.

In concomitanza con l'introduzione della Tariffa Puntuale è stato attivato anche il servizio di raccolta di pannolini e pannoloni. Per usufruirne, gli interessati, dovranno recarsi presso gli uffici del comune muniti di un documento di riconoscimento valido. In tale sede potranno compilare la richiesta e ricevere tutte le informazioni necessarie.

Aggiornamento: nuova gestione del servizio di raccolta dei rifiuti.

Dal 1° gennaio 2015 il servizio di gestione dei rifiuti, precedentemente in capo alla Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale, è gestito da A&T 2000 S.p.A.

Al posto del tributo TARI sarà introdotta la Tariffa Puntuale  e consegnati i nuovi sacchetti volumetrici per il secco residuo.

 

>>> Comunicazione a utenze domestiche.

>>> Comunicazione a utenze non domestiche.

Aggiornamento: piatti e bicchieri monouso insieme agli altri imballaggi in plastica.

E' definitivamente confermata l'estensione della raccolta differenziata ai piatti e ai bicchieri monouso in plastica. Grazie all'intesa tra Corepla, Anci e Conai, dal primo maggio 2012 è possibile conferire insieme agli altri imballaggi in plastica anche i piatti e i bicchieri monouso, mentre restano escluse le stoviglie durevoli riutilizzabili, anche se in plastica. 

Si tratta di un importante novità che permetterà di elevare le percentuali di raccolta e quindi di riciclo e recupero, oltre a rendere sicuramente più semplice ed intuitiva per il cittadino la separazione in casa degli imballaggi da conferire nella raccolta differenziata. E' importantissimo però che i piatti e i bicchieri siano prima completamente svuotati da ogni residuo, fatte salve le inevitabili tracce del contenuto: la presenza nella raccolta differenziata di soprattutto di avanzi organici, infatti, costituirebbe un serio problema non solo per il successivo avvio a riciclo e recupero, ma anche per l'effettuazione delle operazioni preliminari di selezione.

Torna su