Italian

BONUS ELETTRICO

Extra Carta Famiglia

 

Cos'é il bonus sulla bolletta elettrica: E' uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni, per garantire alle famiglie in condizioni di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica. Il bonus elettrico é previsto anche per i casi di disagio fisico, cioé per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

Chi ha diritto al bonus elettrico: Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza  impegnata fino a 3 KW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 KW, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4, e:

  1. appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 7500 euro;
  2. appartenenti ad un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. presso i quali viva un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. In questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata.

 

Quanto vale il bonus elettrico: Il valore è differenziato a seconda del numero dei componenti della famiglia.

 

Come richiedere il bonus elettrico: Per richiedere il bonus occorre compilare l'apposito modulo e consegnarlo al proprio Comune di residenza o presso un Centro di Asssistenza Fiscale Caaf con esso convenzionato.

 

Per il primo accesso: si deve presentare il modulo compilato unitamente all'ISEE, alla fotocopia della carta di identità e una copia della bolletta del gas.

 

Per il rinnovo: si deve presentare il modulo debitamente compilato con il nuovo ISEE oltre alla fotocopia della carta di identità e la lettera di comunicazione della scadenza bonus SGATE.

 

Per maggiori approfondimenti e per tutti gli aggiornamenti, consultare:

www.autorita.energia.it oppure www.sviluppoeconomico.gov.it

 

Il Modulo di richiesta è scaricabile anche nella sezione Modulistica - Ufficio Segreteria