TIERE MOTUS

Storia di un terremoto e della sua gente - mostra permanente.

“Tiere Motus” è un’esposizione permanente di carattere divulgativo organizzata dall’Associazione Comuni terremotati e sindaci della ricostruzione del Friuli, dall’Associazione tra i Consiglieri della Regione, dal Comune di Venzone e dall’Università di Udine. Ci sono voluti due anni di lavoro per realizzare il laboratorio, curato dall’ingegner Alberto Moretti e dall’architetto Floriana Marino, che serve a ripercorrere e a capire meglio l'immane tragedia del 1976.

Inoltre i visitatori in una stanza appositamente attrezzata, grazie a tecniche di simulazione in grafica 3D e ad un impianto di diffusione in grado di generare frequenze infrasoniche, potranno sentire in prima persona la spaventosa voce dell’Orcolat, la terrificante creatura che nella tradizione popolare e nei racconti degli anziani impersona il terremoto, la quale nasce e ci raggiunge dal cuore della terra e viene percepita da tutto il corpo.

www.tieremotus.it

info@tieremotus.it

orari di apertura

Il museo è aperto tutto l'anno

venerdì    ore 14-18

sabato, domenica e festivi   ore 10-18

Da inizio giugno a fine agosto è aperto sempre

ogni giorno   ore  10-18

biglietti

intero  €  8

ridotto €  6

per le scolaresche abbiamo un'offerta specifica 

biglietto, comprensivo di visita guidata  € 6

biglietto, comprensivo di visita guidata e laboratorio € 7

visite guidate solo su prenotazione

biglietto € 6

giuda (fino a 9 pax)  € 25

tempo medio di visita

1ora e 30minuti

contatti e prenotazioni

info@tieremotus.it

segreteria@tieremotus.it

didattica@tieremotus.it

+39 328 5930517
+39 375 7847119

tutte le informazioni sono disponibile consultando il sito

www.tieremotus.it